Cronaca

Segnalazione - "5 ottobre 1954 Trieste Ritorna Italiana"

Migliaia di uomini e donne si sono sacrificati per poter far sventolare nella nostra città, il Tricolore simbolo del cuore di ogni Italiano. Triestini, la crisi economica può aver dato una grossa mano ottenendo anche un effetto plagio su molte...

Migliaia di uomini e donne si sono sacrificati per poter far sventolare nella nostra città, il Tricolore simbolo del cuore di ogni Italiano.

Triestini, la crisi economica può aver dato una grossa mano ottenendo anche un effetto plagio su molte categorie di persone e questo è comprensibile, ma non dimentichiamo la nostra identità.

Certamente siamo tutti arrabbiati e vorremmo ogni giorno protestare, per come negli ultimi 20 anni i governi che si sono susseguiti, ci hanno portato a pochi centimetri da un precipizio a strapiombo sul mare, ma nessuno deve dimenticare tutte quelle persone che hanno sacrificato la propria vita per dare modo a tutti noi italiani di poter vivere in un paese Libero.

Fomentare "odio" con queste forme di protesta non può portare a nulla, anzi si, può portare a contrapposizioni tra cittadini che indirizzerebbero molti ad approfittare per creare tumulti , degenerando con violenze inutili e stupide.

Il territorio libero di Trieste è Italiano e tale rimarrà per sempre e finchè avrò vita, rispetterò le leggi e le Istituzioni Italiane, cercando di far diventare sempre di più , nel mio piccolo, l'Italia una nazione migliore.

Sulla mia casa sventola e sventolerà sempre un Tricolore con al centro l'alabarda e spero che con il tempo tante di quelle persone che stanno inneggiando al TLT, si ravvedano pensando che forse, solo da Italiani si possano far cambiare le cose.

Rispetto per tutti i simpatizzanti del TLT e speriamo che la crisi che ci sta attanagliando possa presto ridimensionarsi, per poi tutti assieme recarci in piazza Unità D'Italia con una sola bandiera, quella Tricolore.

Cudicio Maurizio, Triestino e Italiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segnalazione - "5 ottobre 1954 Trieste Ritorna Italiana"

TriestePrima è in caricamento