Segnaletica osmize, Regione e Fvg Strade: «Nessuna restrizione, solo agevolazioni»

«La circolare pubblicata nei giorni scorsi riprende le indicazioni in passato inserite nell'atto di autorizzazione concesso dalle Province e ribadisce semplicemente i principi del Codice della strada»

Regione e Fvg Strade non prevedono alcun tipo di restrizione, oltre a quelle già imposte dal codice della strada, ai cartelli delle storiche frasche carsiche che indicano l'apertura delle cosiddette Osmize, ovvero le case private aperte periodicamente al pubblico dove è possibile assaggiare i prodotti tipici prodotti dagli stessi contadini. Al contrario, evidenzia la Regione, è stato snellito l'iter per l'esposizione dei cartelli e dei tipici rami indicanti i locali.

La circolare emessa da Fvg Strade, facilmente consultabile nella sezione Servizi al cittadino/pubblicità tra gli avvisi all'utenza del sito www.fvgstrade.it, evidenzia infatti che rispetto al passato non è più necessario presentare una domanda formale di autorizzazione né effettuare alcun pagamento per l'importo del bollo e per l'esposizione. In tale modo viene quindi agevolata l'utenza sburocratizzando la procedura applicata finora, senza aggiungere alcun tipo di prescrizione da parte di Fvg Strade e della Regione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La circolare pubblicata da Fvg Strade, che per altro riprende le indicazioni che in passato venivano inserite nell'atto di autorizzazione concesso dalle Province, si limita dunque a ribadire i principi del Codice della strada, ai quali qualsiasi tipo di cartellonistica deve attenersi al fine di tutelare l'incolumità dei viaggiatori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento nubifragio sulla città, ai Vigili del fuoco raffica di richieste d'aiuto

  • Fotografa i bambini e poi scappa su un’auto blu: la segnalazione parte dal Carso

  • Soccorrono un giovane di 21 anni, operatori del 118 aggrediti con pugni e sputi

  • Blitz di CasaPound in Consiglio sull'immigrazione, consigliere leghista: "Ai migranti sparerei"

  • Covid-19: quattro nuovi casi in Fvg, salgono i ricoverati in terapia intensiva

  • A Trieste "rischio" riammissioni in Slovenia, ecco perché i migranti arrivano a Udine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento