Sul sentiero della salvia / Duino Aurisina - S. Croce / Località Santa Croce

Sbatte la testa contro un albero caduto sul sentiero, ipovedente a Cattinara

La donna è stata rinvenuta da un passante che ha chiamato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i tecnici del Soccorso alpino e i vigili del fuoco che l'hanno consegnata ai sanitari. L'albero era caduto nei primi giorni di giugno ed era stato segnalato

SANTA CROCE - Una donna di 80 anni ipovedente è rimasta vittima di un grave infortunio subito mentre stava passeggiando lungo il sentiero della Salvia, nel tratto tra Santa Croce e Aurisina. L'anziana è caduta a terra dopo aver sbattuto la testa contro il tronco di un grosso albero caduto oltre due settimane fa e mai rimosso dal percorso. La presenza dell'albero, secondo quanto pubblicato sui social, era stata segnalata il 9 giugno scorso. L'episodio di oggi è avvenuto tra le 10 e le 11:30 e sul posto sono giunti dieci tecnici della stazione triestina del Soccorso alpino, assieme ai vigili del fuoco. "L'impatto - scrive il Cnsas - le ha procurato una probabile frattura alla tibia". A chiamare i soccorsi è stato un passante che ha trovato l'ottantenne a terra. Dopo averle stabilizzato l'arto, i tecnici l'hanno imbarellata e trasportata per circa 600 metri a spalle fin sulla strada per consegnarla ai sanitari del 118 che l'hanno trasportata in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbatte la testa contro un albero caduto sul sentiero, ipovedente a Cattinara
TriestePrima è in caricamento