Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Sentinelle Sedute rispondono a Roberti: «Impara a rispettare il prossimo»

È con queste parole che le Sentinelle Sedute hanno contrattaccato Pierpaolo Roberti, che aveva aspramente criticato la manifestazione delle Sentinelle Sedute definendola "una carnevalata"

«Caro Roberti, premesso che mi sembra che tu sia poco informato su quella che chiami "carnevalata ". Le Sentinelle Sedute sono nate per contrastare le convinzioni delle Sentinelle in piedi ( nel nome della tanto propagandata libertà d'espressione) senza andare a disturbare le loro veglie. Tra le Sentinelle sedute nessuno ha MAI deriso la fede cristiana, nè rimosso un crocifisso».

È con queste parole che Alen Domancic, uno dei fondatori del movimento spontaneo delle Sentinelle Sedute, ha contrattaccato Pierpaolo Roberti che aveva aspramente criticato in un post la manifestazione di sabato 11 aprile delle Sentinelle Sedute definendola "una carnevalata"

«Ma visto che siamo in tema - continua la il post - , mi permetto di ricordarti che per professare la religione esistono le chiese ( e non poche). Le scuole a quanto mi risulta dovrebbero essere laiche. La libertà di culto non significa imposizione di una religione. Immagino che non saresti molto d'accordo se nelle scuole imponessero un'ora di religione musulmana e di preghiera girati verso la Mecca». 

«Libertà non è imposizione - concludono le Sentinelle Sedute. Oltre a ripassare la Costituzione sarebbe bene che ti ripassi anche il vocabolario e imparassi a portare rispetto al prossimo. anche a chi ha idee diverse dalla tua.  Reputare una carnevalata la manifestazione di una parte dei tuoi concittadini è già un buon punto di partenza per non essere il loro sindaco».

La manifestazione delle Sentinelle Sedute è prevista per sabato 11 aprile alle 17.00 in piazza Unità.

sentinelle sedute-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sentinelle Sedute rispondono a Roberti: «Impara a rispettare il prossimo»
TriestePrima è in caricamento