rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Sequestrati altri quattro Cuccioli

Quattro cuccioli di cane, arrivati dalla Slovacchia, sono stati sequestrati la scorsa notte a Fernetti dalla Polizia di Frontiera di Trieste. I cuccioli viaggiavano, insieme ad altri quarantatré, a bordo di un autocarro per trasporto di animali...

Quattro cuccioli di cane, arrivati dalla Slovacchia, sono stati sequestrati la scorsa notte a Fernetti dalla Polizia di Frontiera di Trieste.

I cuccioli viaggiavano, insieme ad altri quarantatré, a bordo di un autocarro per trasporto di animali con targa italiana, proveniente dalla Slovenia e fermato per un controllo.

Dalle verifiche della documentazione è emerso che tre cuccioli, un bulldog inglese e due yorkshire terrier, erano privi di microchip ma provvisti di passaporto per animali da compagnia romeno. Tale documento, però, non può essere rilasciato se l'animale non è stato prima dotato di microchip. Inoltre, non erano stati sottoposti alla vaccinazione antirabbica obbligatoria. Il trasportatore non ha saputo fornire spiegazioni plausibili in merito a questi tre cuccioli, che sono stati, quindi, sequestrati penalmente.
Gli altri quarantaquattro cuccioli - tra cui diversi yorkshire terrier, jack russel, bulldog francese e inglese, e chihuahua - erano, invece, regolarmente dotati di microchip e passaporto per animali da compagnia slovacco, e tutti erano stati sottoposti alle vaccinazioni obbligatorie. Però un cucciolo - come accertato dal veterinario dell'ASS 1 "Triestina" - soffriva per disidratazione tale da non poter proseguire il viaggio. Il cucciolo, uno yorkshire terrier, è stato, perciò, sottoposto a sequestro sanitario per le cure necessarie.

I quattro cuccioli sequestrati sono stati affidati a idonee strutture veterinarie, mentre il trasportatore è stato indagato a piede libero per traffico illecito di animali da compagnia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati altri quattro Cuccioli

TriestePrima è in caricamento