menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nove cuccioli "maltrattati" nel bagagliaio: denunciato 46enne, migliaia di euro di multa

Il conducente di nazionalità italiana è stato denunciato in stato di libertà per maltrattamento di animali. Fermato a Villesse

Lo scorso fine settimana, nell’ambito di servizi programmati di contrasto al fenomeno del traffico illecito di animali d’affezione, una pattuglia della Polizia di Stato - in località Villesse (GO) - ha intimato l’alt ad un “anonimo” veicolo tipo station wagon che percorreva l’autostrada A/34 proveniente dalla Slovenia.

Durante il controllo gli operatori hanno rinvenuto nel bagagliaio della vettura due contenitori in plastica, adibiti al trasporto di cose e modificati con dei fori sui coperchi, con all’interno 6 cuccioli di cane barboncino toy e 3 cuccioli di bulldog, in precarie condizioni igieniche e privi di documenti relativi al trasporto, al possesso e alle vaccinazioni obbligatorie.

I cagnolini, di un’età compresa tra le 4 e le 8 settimane, per cui quasi tutti con il divieto di viaggiare senza la madre, sono stati posti sotto sequestro sanitario ed affidati ad una struttura della zona, specializzata per il recupero di animali in difficoltà.

Il conducente, un italiano di 46 anni, è stato denunciato in stato di libertà per maltrattamento di animali alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Gorizia. Inoltre allo stesso è stata contestata l’introduzione illegale nel territorio dello stato di animali da compagnia, che prevede il pagamento di una sanzione da 500 a 1.000 euro per ognuno dei nove cuccioli trasportati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento