rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

Droga e troppa gente alla discoteca "Cube" di San Giovanni al Natisone, locale sequestrato

Il locale, molto frequentato da triestini e goriziani, è stato oggetto dell'operazione condotta dagli uomini del Commissariato di Cividale, con l'ausilio della polizia locale e del cane antidroga della Guardia di Finanza

Pastiglie, marijuana e altro ancora (che necessita di analisi per capire di cosa si tratta davvero): il tutto nascosto accuratamente nel mobilio e dietro ai divanetti. È quanto trovato all’interno della discoteca Cube di San Giovanni al Natisone dalla Polizia, che ha posto il locale sotto sequestro preventivo all’alba di domenica 21 febbraio.

Nel corso del controllo, effettuato da parte degli uomini Commissariato di Cividale, con l’ausilio della polizia locale e del cane antidroga della Guardia di Finanza, è emersa anche la presenza di un numero di persone maggiore rispetto alla capienza massima consentita (tra cui moltissimi triestini e goriziani). Secondo quanto diffuso erano infatti 240 le persone che si trovavano nella struttura, a fronte delle 150 previste. 

Il titolare, attivo con una nuova gestione da alcuni mesi, è stato segnalato all’autorità giudiziaria per il mancato rispetto delle prescrizioni in materia di pubblico spettacolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e troppa gente alla discoteca "Cube" di San Giovanni al Natisone, locale sequestrato

TriestePrima è in caricamento