Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Sequestrata dal Noe una piazzola lavaggio mezzi abusiva

Nei guai uno stabilimento di Villesse (GO) che opera nella raccolta dei rifiuti solidi urbani. La piazzola è stata realizzata in assenza di autorizzazione paesaggistico ambientale. Nel corso del controllo i militari hanno constatato la presentazione di falsa documentazione inoltrata al Comune di Villesse da parte della Società, per un manufatto già realizzato nel 2014

Foto di repertorio

I Carabinieri del NOE di Udine hanno eseguito una verifica presso uno stabilimento di Villesse (GO) che opera nella raccolta dei rifiuti solidi urbani. All'interno è stata trovata una piazzola di lavaggio dei mezzi aziendali in cemento, dalle dimensioni di 12 x 6 metri, con caditoia centrale di raccolta reflui e relativa vasca di raccolta. La struttura è risultata, dalle verifiche svolte dal personale del NOE, essere priva delle previste autorizzazioni di legge, in quanto l’area su cui insiste l’unità operativa della società, risulta essere soggetta a vincolo paesaggistico.

Nel corso del controllo, inoltre, i militari hanno constatato la presentazione di falsa documentazione inoltrata al Comune di Villesse da parte della Società, per un manufatto già realizzato nel 2014 e falsamente riproposta nel 2015. Gli accertamenti esperiti consentivano quindi di acclarare le responsabilità in concorso tra loro, dell’Amministratore della società e di altri due membri del Consiglio di Amministrazione, nonché del progettista incaricato (nonché direttore dei lavori) e del titolare della ditta terza incaricata per l’esecuzione dei lavori, per la violazione di cui all’art.44 lett. C del DPR 380/2001 (assenza di autorizzazione paesaggistica). Il manufatto realizzato in assenza del previsto titolo autorizzativo veniva sottoposto a sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrata dal Noe una piazzola lavaggio mezzi abusiva

TriestePrima è in caricamento