Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Via Matteo Demenego e Pierluigi Rotta

In libertà vigilata, va in Questura ubriaco e senza mascherina "sfidando" gli agenti: sanzionato

L'uomo, di 34 anni, doveva ottemperare all'obbligo di firma in Questura. Invitato a usare la mascherina ha usato uno scaldacollo solo il tempo necessario per firmare e lo ha tolto subito dopo provocatoriamente, per poi rifiutarsi di indossarlo di nuovo

Ieri pomeriggio la Polizia di Stato ha sanzionato amministrativamente per ubriachezza e per aver violato la normativa antipandemica un triestino del 1987. Sottoposto alla libertà controllata, si è presentato in Questura per ottemperare all’obbligo di presentazione quotidiana in palese stato di alterazione e privo dei dispositivi di copertura di bocca e naso. Invitato a indossarne uno, ha usato uno scaldacollo solo il tempo necessario per apporre la prevista sottoscrizione e lo ha tolto subito dopo provocatoriamente. Invitato a indossarlo più volte, si è rifiutato e, quindi, è stato sanzionato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In libertà vigilata, va in Questura ubriaco e senza mascherina "sfidando" gli agenti: sanzionato

TriestePrima è in caricamento