Il latitante / Altopiano Carsico / Località Prosecco

Ruba due chilometri di rame: arrestato sette anni dopo

La vicenda ha avuto luogo nel 2016 a Biella ma l'uomo, su cui pendeva un provvedimento di custodia cautelare, è stato arrestato qualche giorno fa dai carabinieri di Prosecco

TRIESTE - Ruba circa 1800 metri di rame da un impianto fotovoltaico per un totale di 46mila euro, aiutato da una banda di complici, ma viene incastrato dall’impianto di videosorveglianza. Dopo il reato, per il 39enne di nazionalità rumena scatta la denuncia, seguita da un lungo processo e da una condanna, mentre i componenti della banda si dileguano. La vicenda ha avuto luogo nel 2016 a Biella ma l'uomo, su cui pendeva un provvedimento di custodia cautelare, è stato arrestato qualche giorno fa dai carabinieri di Prosecco. Si trova ora in carcere al Coroneo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba due chilometri di rame: arrestato sette anni dopo
TriestePrima è in caricamento