Sfondano il vetro di un negozio e rubano 10 coltelli, in manette due giovani

L'episodio è accaduto nella notte di sabato 30 marzo. Uno dei due ladri è l'autore della "spaccata" in un bar di piazza Oberdan, fatto di cronaca risalente al 25 marzo. Nella borsa trovato anche un paio di pantaloni con ancora il cartellino indicante il prezzo

Spaccano la vetrina di un negozio di via Valdirivo e rubano 10 coltelli. A finire nei guai sabato scorso sono stati due cittadini iracheni che con una grossa pietra hanno infranto il vetro del locale. I due sono stati arrestati dalla Squadra Volante della Polizia di Stato di Trieste che li ha prima rintracciati e successivamente fermati, nella zona di piazza Vittorio Veneto. 

Uno dei due è l'autore della "spaccata" in piazza Oberdan

B.M., nato nel 1991, è anche l'autore della "spaccata" in un bar di piazza Oberdan lo scorso 25 marzo. Proprio all'interno del suo zaino sono stati trovati 7 dei 10 coltelli sottratti dal negozio di via Valdirivo. H.J., poco più che ventenne è stato fermato assieme al 28enne. Nello zaino è stato ritrovato anche un paio di pantaloni con ancora attaccato il cartellino indicante il prezzo e il negozio da cui lo avrebbe sottratto. 

Spaccata in via Valdirivo-2

L'accusa è di furto aggravato e per questo dopo gli accertamenti di rito in Questura, sono stati condotti presso la Casa circondariale a disposizione della Procura della Repubblica.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Nudo e ubriaco prende il sole al Cedas davanti a tutti

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Muore a 38 anni dopo una caduta con la moto, Dolina piange Devan Santi

  • Scomparso in Istria un triestino di 58 anni

Torna su
TriestePrima è in caricamento