menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Denunciato il triestino che ha sfregiato la fontana dei Quattro Continenti

Il convulso episodio di questo pomeriggio si è concluso con una denuncia a piede libero per il 65enne triestino che si è prima arrampicato e poi ha danneggiato il monumento con un pezzo di impalcatura preso dal vicino palco predisposto per la Barcolana in piazza Unità

Si concludeno con una denuncia a piede libero e ingenti danni alla fontana dei Quattro Continenti i muniti di follia che hanno visto protagonista un triestino di 65 anni oggi pomeriggio in piazza Unità. 

L'uomo, seguito dai servizi sociali e che presenta dei disturbi psichici, poco dopo le 13 si è arrampicato sullo storico monumento e, impugnando un tubo di ferro appena rubato dall'impalcatura predisposta per i concerti della Barcolana, ha danneggiato e sfregiato l'angelo in cima alla fonata.

Una volta fatto scendere dai Vigili del Fuoco, che lo hanno raggiunto con un'autoscala, l'uomo è stato visitato dagli operatori sanitari e poi condotto in Questura per l'identificazione: una volta concluse le formalità è stato denunciato a piede libero.

Al momento inoltre non è neanche sicuro che il motivo sia imputabile alle bollette delle utenze che l'uomo, urlando a tutti i presenti, ha dichiarato di non poter pagare.

Qui sotto le foto Marina Rossi, Fulvia Benussi e Emanuele Esposito e il video di Michele Arena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento