rotate-mobile
Cronaca Piazza Unità d'Italia

Denunciato il triestino che ha sfregiato la fontana dei Quattro Continenti

Il convulso episodio di questo pomeriggio si è concluso con una denuncia a piede libero per il 65enne triestino che si è prima arrampicato e poi ha danneggiato il monumento con un pezzo di impalcatura preso dal vicino palco predisposto per la Barcolana in piazza Unità

Si concludeno con una denuncia a piede libero e ingenti danni alla fontana dei Quattro Continenti i muniti di follia che hanno visto protagonista un triestino di 65 anni oggi pomeriggio in piazza Unità. 

L'uomo, seguito dai servizi sociali e che presenta dei disturbi psichici, poco dopo le 13 si è arrampicato sullo storico monumento e, impugnando un tubo di ferro appena rubato dall'impalcatura predisposta per i concerti della Barcolana, ha danneggiato e sfregiato l'angelo in cima alla fonata.

Una volta fatto scendere dai Vigili del Fuoco, che lo hanno raggiunto con un'autoscala, l'uomo è stato visitato dagli operatori sanitari e poi condotto in Questura per l'identificazione: una volta concluse le formalità è stato denunciato a piede libero.

Al momento inoltre non è neanche sicuro che il motivo sia imputabile alle bollette delle utenze che l'uomo, urlando a tutti i presenti, ha dichiarato di non poter pagare.

Qui sotto le foto Marina Rossi, Fulvia Benussi e Emanuele Esposito e il video di Michele Arena.

12ott15.piazzaUnità (Foto Emanuele Esposito)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denunciato il triestino che ha sfregiato la fontana dei Quattro Continenti

TriestePrima è in caricamento