menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si fingono tecnici del gas, truffano numerosi ultraottantenni a Trieste

Tre giovani giovani sono stati segnalati alla locale Procura della Repubblica e muniti di foglio di via del questore con divieto di ritorno a Trieste per 3 anni

La Polizia di stato di Trieste ha individuato e denunciato tre giovani bresciani che, spacciandosi per addetti al controllo dei contatori del gas,  si sono introdotti nelle abitazioni di anziani triestini e, dopo un sommario controllo, informavano i proprietari di casa che non erano in regola con la normativa vigente, per cui dovevano assolutamente dotarsi di un dispositivo per la rilevazione di eventuali perdite dell’ impianto.

A fronte di apparecchiature dallo scarsissimo valore commerciale,  venivano richiesti 259,00 euro per l’intervento definito obbligatorio.

Sulla base della segnalazione di un’anziana, che non convinta della correttezza  dei venditori, si era rivolta al figlio, che a sua volta aveva immediatamente chiamato il  113, gli agenti della squadra mobile, nell’ambito dei rafforzati servizi di controllo del territorio, prontamente intervenuti, hanno provveduto a denunciare gli autori per tentata truffa aggravata in concorso, procedendo al sequestro delle apparechiature rinvenute e dei contratti di vendita gia’ stipulati, tutti a carico di persone con un’età compresa tra gli 80 e i 90 anni.

I giovani sono stati segnalati alla locale Procura della Repubblica e muniti di foglio di via del questore con divieto di ritorno a Trieste per 3 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

social

Festa della mamma: consigli e idee regalo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento