menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si masturba davanti a tre minorenni: assolto per il luogo «non abitualmente frequentato da minori»

All'uomo è stata inflitta solo una multa ed è stata ritirata la condanna anche se era stato sorpreso altre due volte in situazioni analoghe, tutte a Trieste

Si masturba davanti a tre minorenni, ma trovandosi in "luogo non abitualmente frequentato da minori" viene assolto in Cassazione. Come riportato da "Il fatto quotidiano" all'uomo, di origini moldave, è stata inflitta soltanto una multa ed è stata ritirata la condanna anche se era stato sorpreso altre due volte in situazioni analoghe, tutte a Trieste. L'argomentazione della Suprema Corte definisce "luoghi abitualmente frequentati da minori" le scuole, gli asili o i centri d'aggregazione, ma fuori da questi (in aree quai l'auto, il parco e la strada) è evidentemente prevista l'assoluzione. Anche se il soggetto si ebisce in atti osceni davanti a delle ragazze minorenni "scelte" in quanto tali.

Come riportato anche dal quotidiano "Libero", i giudici spiegano che: «Nel caso in questione la condotta nell’uomo, sebbene veda come soggetti passivi delle condotte delle bambine o comunque delle adolescenti, non è realizzata, come locus commissi delicti, ossia in un luogo, abitualmente frequentato da minori, anche se la nozione va tenuta distinta da quella di "prevalentemente frequentato da minori" – continua la Cassazione – Essa deve comunque intendersi un luogo connotato da una frequentazione nel senso di una certa sua "elettività e sistematicità", tale da fare ritenere "abituale", quindi "attesa" ovvero "prevista" sulla base di una valutazione significativamente probabilistica, la specifica presenza di minori in tale ubicazione».

Sostanzialmente, per una condanna è necessario che l'atto osceno si svolga in una situazione in cui è "altamente probabile" che il luogo sia frequentato da soggetti minori, altrimenti la sanzione è soltanto pecuniaria. Così è stata applicata la legge, e così potrebbe accadere di nuovo essendosi creato un precedente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Giro d'Italia 2021: tre le tappe in Friuli Venezia Giulia

Ristrutturare

Superbonus 110%: i lavori necessari per richiedere l'incentivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento