Si tocca in autobus davanti ad alcune minorenni: arrestato 38enne triestino

Un 38enne è stato fermato dopo una sgradevole esibizione sabato sera a Mestre. Ha anche infranto un finestrino per scappare

Alla vista di alcune minorenni, si è abbassato i pantaloni e ha iniziato a masturbarsi. Il tutto di fronte a loro, e davanti agli altri passeggeri. E' finita con l'arresto la sgradevole esibizione di N.O., triestino di 38 anni, fermato sabato sera dai carabinieri a bordo dell'autobus Mestre Centro. 

L'uomo, che era salito in zona commerciale Porte di Mestre, durante il fatto è stato filmato dalle ragazzine, una delle quali ha subito avvisato l'autista. Sono stati informati i carabinieri e il conducente, arrivato in zona via Martiri della Libertà, è stato costretto a interrompere la corsa in quanto il 38enne, che si era spostato verso il centro del mezzo, ha richiesto insistentemente l’apertura delle porte.

Improvvisamente ha afferrato il martelletto di emergenza e ha infranto uno dei finestrini del bus, lanciandosi fuori per fuggire. Il tentativo è durato poco, perchè i carabinieri lo stavano aspettando. E' scattato quindi l'arresto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Il Wi-Fi in casa è pericoloso per la salute: l'Iss fa chiarezza

  • Covid, Fedriga: "Rt in calo, possibile ritorno in zona gialla dalla prossima settimana"

  • Indietro fino ad inizio ottobre, nei 1432 positivi di oggi "pesano" i dati di Insiel

Torna su
TriestePrima è in caricamento