rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca

Sicurezza confini, Alessio (Ugl): «Arrivati i primi rinforzi»

Il segretario provinciale Ugl Polizia di Stato Edoardo Alessio soddisfatto per il dispiego dei primi rinforzi dell'esercito sui valichi di confine per una maggior tutela anti-terroristica. Alessio: «Numeri non ancora sufficienti ad una vigilanza completa. Risposta parziale del Governo ma è un segnale che fa ben sperare»

«Dopo continue nostre richieste e dopo essere stati dichiarati dalla sinistra " allarmisti ", abbiamo parzialmente avuto risposta da parte del Governo per il dispiegamento dell'esercito in attività congiunta con le FF.OO. in attività di vigilanza antiterrorismo di retro valico». Lo rende noto in un comunicato il Il segretario generale provinciale Ugl Polizia di Stato, Edoardo Alessio.

«Infatti sono stati dispiegati i primi militari a rinforzo delle pattuglie della Polizia di Frontiera per la vigilanza del territorio. È chiaro che i numeri non sono sufficienti ad una vigilanza completa su tutto il tratto confinario e su tutti i valici di zona, ma questo segnale fa ben sperare che si possa a breve avere ciò che per primi abbiamo chiesto mesi fa!» contimua Alessio. «Saremo comunque ancora attenti e vigili sulla situazione - conclude il segretario generale - chiedendo al governo di completare l'opera iniziata per non vedere come al solito le attività incomplete o utili solo a buttare fumo negli occhi ai Cittadini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza confini, Alessio (Ugl): «Arrivati i primi rinforzi»

TriestePrima è in caricamento