Cronaca

Parcheggiatori abusivi e ambulanti, Dipiazza firma l'ordinanza in ospedale

Ancora ricoverato per i problemi di salute che già in campagna elettorale lo aveva costretto a una breve pausa, il sindaco ha firmato l'ordinanza sulla «Sicurezza urbana contro i parcheggiatori e venditori abusivi. Sanzioni sino a 250 euro e la confisca della merce»

«Oggi ho firmato l'Ordinanza sulla Sicurezza urbana contro i parcheggiatori e venditori abusivi. Sanzioni sino a 250 euro e la confisca della merce».

A renderlo noto è il sindaco Roberto Dipiazza dal suo letto d'ospedale dov'è ricoverato per i problemi di salute che lo avevano già costretto a una sosta durante la campagna elettorale. La degenza comunque non ha fermato uno degli obiettivi del programma, in merito alla sicurezza, in particolare i venditori ambulanti e i parcheggiatori abusivi. 

Come spiega lui stesso e si legge nell'ordinanza, è vietata "l'attività dell'indicazione dello stallo di parcheggio libero o dell'offerta di merce di scarso valore finalizzato all'ottenimento di un importo di denaro" nella zona delle Rive, canale di Ponterosso, Ausonia; per i trasgressori è prevista una sanzione dai 25 ai 250 euro e il sequestro della merce. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggiatori abusivi e ambulanti, Dipiazza firma l'ordinanza in ospedale

TriestePrima è in caricamento