Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Sicurezza, Regione: 700 mila euro per Polizie locali

Parere favorevole a maggioranza espresso dalla V Commissione consiliare presieduta da Vincenzo Martines (Pd), alla delibera della Giunta regionale sul "Programma per il finanziamento delle politiche di sicurezza per l'anno 2016", come previsto dalla legge regionale 9/2009

Foto di repertorio

Con tale Programma - è stato spiegato dall'assessore Panontin - sono definiti, oltre alle situazioni di criticità in ambito regionale con riferimento alle politiche della sicurezza, alla qualità della vita, all'ordinata e civile convivenza, anche gli interventi in materia di sicurezza relativi a progetti dei Comuni dotati di un Corpo di polizia locale nonché le priorità, la quantificazione delle risorse, i criteri e le modalità di finanziamento degli interventi.

Le criticità evidenziate nel Programma e che caratterizzano il nostro territorio sotto il profilo della sicurezza reale e percepita, rendono necessario da un lato sostenere gli interventi rivolti direttamente ai cittadini, dall'altro dare continuità alle azioni atte a garantire l'operatività delle polizie locali dotandole di strumenti idonei a contrastare i fenomeni delittuosi oltre che di inciviltà e degrado urbano.

Ecco che nella delibera si afferma che per i progetti presentati dagli enti locali, volti a rimborsare le spese sostenute dal primo gennaio 2017 al 31 maggio 2017 dai cittadini (residenti in Friuli Venezia Giulia da almeno 24 mesi continuativi, proprietari dell'immobile su cui si intende realizzare l'intervento, con un Isee familiare non superiore a 35.000 euro) per l'acquisto, l'installazione e l'attivazione di sistemi di sicurezza presso la propria abitazione, la Regione mette a disposizione 1,8 milioni di euro totali, incrementabili in corso d'anno. L'importo massimo di spesa ammessa a contributo è pari a 3.000 euro, Iva inclusa; non sono finanziabili interventi per spese inferiori a 1.000 euro, Iva inclusa.

Quanto al sostegno all'operatività delle polizie locali, nel documento si riporta un contributo totale di 700.000 euro per spese per la manutenzione ordinaria degli impianti di videosorveglianza; spese per l'acquisto delle divise per gli operatori di polizia locale; spese per interventi a favore delle fasce deboli della popolazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, Regione: 700 mila euro per Polizie locali

TriestePrima è in caricamento