Cronaca

Sicurezza, Alessio (Ugl Polizia): «Più agenti sul confine orientale e a Trieste»

Il segretario generale provinciale del sindacato Ugl Polizia sulla questione sicurezza dopo i recenti fatti di cronaca avvenuti a Trieste

Il segretario di Ugl Polizia, Alessio Edoardo: «Continuano gli atti di criminalità o microcriminalità perpetrati da richiedenti asilo o extracomunitari, aumentati di molto rispetto agli anni precedenti. È chiaro ormai che diventa difficile nascondere le problematiche e ancor di più aumenta la percezione della cittadinanza sulla mancanza di sicurezza in città».

Continua ancora Alessio: «Bisogna assolutamente prendere sul serio la situazione e bloccare eventuali nuovi arrivi chiedendo al Ministero dell'interno un veloce e determinato provvedimento di aumento del personale sul confine orientale e sulla città giuliana, per arginare la deriva che si è instaurata in questi mesi, un incremento di operatori di polizia sul territorio sarebbe la soluzione più appropriata per là soluzione dei problemi , ovviamente unità a modifiche sulle leggi vigenti in materia di immigrazione garantendo inoltre la certezza della pena». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, Alessio (Ugl Polizia): «Più agenti sul confine orientale e a Trieste»

TriestePrima è in caricamento