menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Immigrati all'ex-Silos, Famulari: «La Prefettura si attiverà, necessari più interventi»

L'assessore Laura Famulari in relazione alla situazione profughi che occupano la zona dell'ex Silox e al pericolo a cui l'area è sottoposta a causa dei flussi non controllati: «Lo sforzo comune è diretto ad individuare soluzioni sempre più efficaci e garantire il minor disagio possibile per la comunità locale»

In relazione ai recenti fatti accaduti nell’ex Silos di piazza Libertà, l’assessore alle Politiche Sociali Laura Famulari comunica in una nota alla cittadinanza che ha nuovamente «chiesto ufficialmente alla Prefettura di farsi parte attiva presso il Ministero dell’Interno per il trasferimento delle persone senza destinazione presenti sul territorio, richiesta che è stata prontamente accolta dalla Prefettura, che ha dato massima disponibilità ad attivarsi in tal senso».

«Nelle ultime settimane, sono state trasferite fuori provincia più di 100 persone, ma per poter risolvere il problema è necessario - ha ribadito l’Assessore - che questi spostamenti abbiano continuità settimanale, considerato che più di 800 persone sono collocate nelle strutture dell’accoglienza diffusa. Il considerevole sforzo organizzativo e di pianificazione degli interventi condotto dall’Amministrazione comunale, nell’ambito della convenzione posta in essere con la Prefettura, in sinergia con i due enti gestori, ICS e Caritas, ha consentito finora di ridurre al minimo l’andamento dei flussi non controllati, che tuttavia in minima parte esistono, a causa dell’eccezionale consistenza dell’attuale fenomeno migratorio».

«Lo sforzo comune -conclude l'assessore Famulari- è diretto ad individuare soluzioni sempre più efficaci per il prossimo futuro, che possano garantire nel contempo la dignità delle persone accolte e il minor disagio possibile per la comunità locale».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Fedriga: "Situazione allarmante, non escludo nulla"

  • Cronaca

    Brutto infortunio sul lavoro, gravissimo monfalconese di 46 anni

  • Cronaca

    Evitarono il peggio: premiati quattro agenti della Polizia Locale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento