Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Grim contro la Lega: "Avevano promesso lo sgombero del Silos tre anni fa"

La consigliera comunale del Partito Democratico afferma che "i leghisti in campagna elettorale sono entrati al Silos per denunciare una Trieste ridotta come una bidonville di Mumbai, parole che oggi suonano autoccusa”

“Il Silos è l'emblema della destra parolaia e incapace: dopo le promesse di ruspa e piazza pulita quello che era un bivacco è diventato un centro di spaccio”. Lo ha affermato la consigliera comunale del Partito Democratico Antonella Grim, commentando l'operazione di Polizia che ha portato all'arresto di sei cittadini stranieri per spaccio di sostanze stupefacenti. Questa mattina infatti il Silos è stato sequestrato dalla Polizia in quanto "covo" di un importante traffico di droga. Sei persone sono state arrestate per spaccio, tra questi cittadini iracheni, afghani e un bengalese.  

"Più si smantella di accoglienza e maggiori saranno le sacche dell'illegalità"

“Adesso non ci sono più i 'buonisti' al governo ma – ha continuato Grim - c'è la destra che ha in mano la filiera del potere da Trieste a Roma, e la situazione dei migranti si è solo incancrenita, a riprova che non sono gli annunci di misure estreme a fare sicurezza, ma è vero il contrario: più si smantella il sistema di accoglienza e integrazione maggiori saranno le sacche dell'illegalità”.

L'operazione di questa mattina: sei arresti

Grazie alle forze di Polizia

L'operazione è stata diretta dalla Procura della Repubblica di Trieste ed è stata condotta dalla Squadra Mobile della Questura di Trieste e dal Servizio Centrale Operativo di Roma, con il supporto operativo della Squadra Mobile di Gorizia. Sono stati impegnati oltre 60 agenti della Polizia di Stato, operatori della Polizia Scientifica e le unità cinofile della Guardia di Finanza di Trieste. “Diciamo grazie alle forze dell'ordine che continuano a controllare il territorio con professionalità, anche senza bisogno dei sopralluoghi sdegnati di Fedriga e Roberti, gli stessi leghisti che tre anni fa in campagna elettorale sono entrati al Silos per denunciare una Trieste ridotta come una bidonville di Mumbai. Parole che oggi – ha concluso - suonano autoccusa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grim contro la Lega: "Avevano promesso lo sgombero del Silos tre anni fa"

TriestePrima è in caricamento