Baia di Sistiana, raffica di controlli dei carabinieri nel weekend

Durante il fine settimana i militari dell'Arma hanno inoltre ritirato quattro patenti e deferito un camionista bielorusso ubriaco

Nel corso del fine settimana la Compagnia Carabinieri di Aurisina ha svolto un servizio coordinato di controllo del territorio sull’altopiano e nella zona di Sistiana. Le pattuglie del Radiomobile di Aurisina e delle Stazioni Carabinieri di Duino e di Aurisina sono state impegnate in servizi di prevenzione generale e di controllo della circolazione stradale, con particolare attenzione alla guida in stato di ebbrezza. Sono state controllate oltre 150 auto e quasi 500 persone e qualche automobilista è stato sanzionato.

Un triestino di 52 anni, un isontino, un friulano e una studentessa universitaria che sono stati controllati a bordo delle rispettive auto con tassi alcolemici oltre al limite consentito. Anche per loro sono scattati la denuncia e l’immediato ritiro della patente. Diversi avventori prima di lasciare i locali della Baia di Sistiana si sono avvicinati a piedi ai Carabinieri impegnati nei controlli chiedendo di sottoporsi al precursore, che ha esclusivamente un valore orientativo, per verificare il loro livello alcolemico. Chi è risultato positivo ha ceduto il volante a un amico sobrio o chiamato un servizio di taxi per far rientro a casa in sicurezza.

Sempre in tema di eccessi dovuti all’alcol, la pattuglia di Duino è intervenuta per un autotrasportatore bielorusso che dopo qualche bicchiere di troppo a iniziato a molestare gli altri avventori presenti ai chioschi della baia. Quando i Carabinieri l’hanno avvicinato ha cercato di opporsi all’identificazione e di allontanarsi, ma è stato bloccato, accompagnato in caserma e deferito in stato di libertà per ubriachezza e resistenza a Pubblico Ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Dinner cancelling: come funziona la dieta seguita da Fiorello per dimagrire

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • Caffè, asporto e consumo su suolo pubblico: i chiarimenti sull'ordinanza

  • Il Wi-Fi in casa è pericoloso per la salute: l'Iss fa chiarezza

  • Indietro fino ad inizio ottobre, nei 1432 positivi di oggi "pesano" i dati di Insiel

Torna su
TriestePrima è in caricamento