rotate-mobile
Ecco chi era alla guida del taxi / Duino Aurisina - S. Croce / Località Sistiana

La vittima del frontale era un tassista, si chiamava Roberto Burigato

E' lui la vittima del terribile incidente frontale avvenuto poco dopo le 15:30 di oggi 8 giugno all'altezza dello svincolo per Sistiana mare. L'uomo, nato a Gorizia nel 1970, si è visto piombare addosso un Mercedes Gla che viaggiava ad alta velocità in direzione Trieste e che, qualche secondo prima dello schianto, avrebbe rischiato di travolgere un'altra autovettura nei pressi del negozio Pupis

SISTIANA - La vittima del tremendo incidente frontale avvenuto a Sistiana nel pomeriggio di oggi 8 giugno era un tassista di Ronchi dei legionari e si chiamava Roberto Burigato. L'uomo, nato a Gorizia nel 1970, si trovava alla guida di una Peugeot 5008 quando, per cause in corso di accertamento da parte dei militari dell'Arma coordinati dal sostituto procuratore Federico Frezza, un Mercedes Gla che viaggiava in direzione Trieste gli è piombato addosso ad altissima velocità. Il tassista (sostituto alla guida di Taxi Ronchi, cinquantaquattrenne) è praticamente morto sul colpo. Nell'impatto sono rimaste coinvolte anche altre due autovetture, una Dacia Duster che si trovava dietro al taxi e una macchina parcheggiata a bordo strada. 

Il video della scena subito dopo il tragico frontale

I fatti

I carabinieri acquisiranno le immagini provenienti dalle telecamere di sorveglianza presenti in zona per chiarire la dinamica dei fatti ed accertare le eventuali responsabilità. Da una prima e sommaria ricostruzione, sembra che il conducente del Mercedes stesse viaggiando ad alta velocità e che, qualche secondo prima dello schianto contro il taxi, avesse rischiato di travolgere un'altra autovettura all'altezza del negozio Pupis. Due i feriti portati al pronto soccorso dell'ospedale di Cattinara dai sanitari del 118 intervenuti sul posto assieme ai vigili del fuoco e a personale delle forze dell'ordine in borghese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La vittima del frontale era un tassista, si chiamava Roberto Burigato

TriestePrima è in caricamento