Il contagio non si arresta in Slovenia: oltre 100 i casi per il secondo giorno consecutivo

Nonostante i casi in aumento la Slovenia è comunque sotto la media europea. 26 i pazienti ricoverati in ospedale, di cui 5 in terapia intensiva

Oltre 100 contagi in Slovenia per il secondo giorno consecutivo, per l'esattezza 105 nella giornata di venerdì, a fronte di oltre 3200 tamponi. 21 dei nuovi casi sono stati registrati a Lubiana, il resto sparsi in 48 comuni di cui uno a Capodistria e uno a Pirano. Al momento sono 3603 i malati in totale. Calano tuttavia i contagi importati, mentre aumentano quelli interni e quelli di cui non si conosce la causa. Nonostante i casi in aumento la Slovenia è comunque sotto la media europea. 26 i pazienti ricoverati in ospedale, di cui 5 in terapia intensiva.

In Slovenia torna l'obbligo di mascherina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina da 195 mila euro a Pola, la fuga e l'arresto sul confine: in manette due poliziotti e un carabiniere

  • Conte: "Se continuiamo così, in due settimane tutte le regioni saranno gialle"

  • Vietati spostamenti tra regioni, ecco il nuovo Dpcm: cosa cambia

  • Carenza di vitamina D: come riconoscerla e rischi per la salute

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Covid, Fedriga: "Rt in calo, possibile ritorno in zona gialla dalla prossima settimana"

Torna su
TriestePrima è in caricamento