Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Coronavirus: la Slovenia chiude locali, trasporti pubblici e aeroporti

Chiusi da oggi scuole, bar, ristoranti, cinema, parrucchieri e a breve anche gli aeroporti. Sospesi anche i trasporti pubblici

Foto: Aiello

Da oggi, 16 marzo 2020, in Slovenia sono chiusi scuole, bar, ristoranti, cinema, parrucchieri e a breve anche gli aeroporti. Sospesi anche i trasporti pubblici. Come rivela TV Capodistria, non ci sono restrizioni per i taxi, che sono tuttavia obbligati a sanificare il mezzo tra una corsa e l'altra. È quanto ha dichiarato dal portavoce dell'unità di crisi del Governo sloveno Jelko Kacin. Ieri si è registrato il primo decesso per Coronavirus in Slovenia e i casi positivi rilevati erano 219 (38 in più rispetto all'altro ieri). I punti di accesso in cui venivano effettuati i test sul coronavirus saranno trasformati in ambulatori per il trattamento della malattia.

Nei giorni scorsi si era parlato della repentina chiusura della Slovenia ai tir provenienti dall'Italia, misura che aveva causato gravi disagi al traffico e causato il blocco di alcuni pullman diretti in Ucraina. Situazione che aveva portato a malumori in Regione e a una dura presa di posizione da parte del governatore Fedriga. La situazione è stata tuttavia sbloccata nella giornata di ieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: la Slovenia chiude locali, trasporti pubblici e aeroporti

TriestePrima è in caricamento