menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

S'infortuna camminando a 200 metri da casa, 49enne soccorsa ad Opicina

Una donna di 49 anni si trovava su un sentiero vicino alla sua abitazione. Sul posto i sanitari del 118, carabinieri, Vigili del fuoco e i tecnici del Soccorso Alpino

Una donna di 49 anni, residente a Opicina, è stata soccorsa tra le 19:30 e le 20:30 di ieri 29 marzo nei pressi della sua abitazione in via dei Papaveri. La donna si è seriamente infortunata ad una caviglia mentre faceva due passi sul facile sentiero adiacente, nella regolare distanza attualmente consentita dei duecento metri dall'abitazione. Sul posto sono arrivati subito il personale dell'autoambulanza, i Carabinieri e i Vigili del Fuoco. E' stata necessaria però anche la collaborazione dei tecnici del Soccorso Alpino a supporto delle operazioni per trasportare la donna a ritroso lungo il sentiero fino all'autoambulanza dal momento che il peso della donna superava di molto quello di una persona normale. La donna è stata adagiata sul toboga dei Vigili del Fuoco e, dal punto della caduta, è stata condotta in sicurezza lungo il sentiero all'autoambulanza che attendeva in strada. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Tradizioni del Carso: perché andar per osmize

social

Cucina tipica: la ricetta della minestra de bisi spacai

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Da lunedì tutto il Friuli Venezia Giulia torna in zona arancione

  • Cronaca

    Party illegale in viale XX Settembre, sanzionati 16 giovani

  • Cronaca

    Abbandona rifiuti edili a Campanelle: 600 euro di multa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento