menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sociale: da CRTtrieste le Welfare Card, 180mila euro in alimentari per i "nuovi poveri"

Prevista anche una raccolta alimentare a favore dell'Emporio della Solidarietà, rivolta a persone e nuclei familiari italiani e stranieri, residenti o domiciliati a Trieste

Prosegue l'impegno della Fondazione CRTrieste nell'ambito del sociale. La realtà quotidiana mostra un elevato numero di famiglie e anziani che non riescono ad arrivare alla fine del mese e contrastare questo disagio è fondamentale per il benessere della collettività. Proprio in questi giorni è in atto da parte della Fondazione la distribuzione delle Welfare Card, le tessere “buono spesa” marchiate Despar. Dal 2015 ad oggi è stato reso possibile l'acquisto, grazie all'operatività della Croce Rossa Italiana e della Fondazione Caccia Burlo, di beni alimentari per oltre 180mila euro, che vengono distribuiti alle famiglie e alle persone singole da loro assistiti.

Inoltre sabato 21 ottobre, organizzata dalla Caritas Diocesana di Trieste, si terrà una nuova raccolta alimentare a favore dell'Emporio della Solidarietà, un progetto promosso dalla stessa Caritas e nato nel 2013 con il fondamentale supporto della Fondazione CRTrieste, rivolto a persone e nuclei familiari italiani e stranieri, residenti o domiciliati a Trieste. Iniziative concrete che regalano una piccola opportunità di aiuto a numerose persone che vivono un periodo difficile della vita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Cucina di mare: la ricetta delle canocie in busara

Cura della persona

Scrub fai da te: la ricetta super naturale per labbra perfette

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento