Cronaca

"Utilizzare i fondi del Parco del Mare per l'emergenza economica", Delithanassis lancia la petizione

Un fondo di 9 milioni per un progetto pensato nel 2004 e mai realizzato. Il gestore dell'Antico Caffè San Marco ha lanciato la petizione su Change.org. Raccolte oltre 100 firme in meno di 24 ore.

"Utilizzare subito i fondi del Parco del Mare di Trieste per l'emergenza economica". Lo ha scritto Alexandros Delithanassis, gestore dell'Antico Caffè San Marco. "In questo momento di grave emergenza economica e sociale - continua Delithanassis - i fondi accantonati da molti anni dalla Camera di Commercio per il "Parco del Mare" siano restituiti alle imprese triestine come aiuti". La richiesta è accompagnata da una petizione su change.org, lanciata proprio dal gestore, a cui stanno aderendo decine di commercianti, imprenditori e privati cittadini.

Da bilancio emesso nel 2019, si tratta di ben 9 milioni di euro: "tenendo conto che gli aiuti a “fondo perduto” fin ora erogati a Trieste dall’ Agenzia delle Entrate per decreto del Governo assommano a 8 milioni per 3.200 domande - scrive Delithanassis - è evidente che la somma, superiore, giacente ed inutilizzata da troppi anni presso la Camera di Commercio è di assoluto rilievo e sarebbe di grande utilità immetterla immediatamente nel un tessuto economico locale ormai esausto". Il progetto fu pensato nel 2004 e non fu mai realizzato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Utilizzare i fondi del Parco del Mare per l'emergenza economica", Delithanassis lancia la petizione

TriestePrima è in caricamento