Cronaca

Solidarietà e patriottismo per i marò: 1000 firme in un giorno

L'iniziativa organizzata dall'Associazione Italiani di Trieste e il Movimento Azione Nazionale di racconta firme "Liberiamo i nostri marò" ha raccolto il un giorno 1000 sottoscrizioni. Il presidente dell'associazione, Roberto Menia: «Bellissimo riscontrare in tanti uomini e donne spontaneo e istintivo di patriottismo e solidarietà verso i due fucilieri di Marina»

La raccolta firme “Liberiamo i nostri marò!”, che l'Associazioni Italiani di Trieste, assieme al Movimento "Azione Nazionale", ha inaugurato oggi in via Dante, ha riscosso uno straordinario successo:  1.000 i sottoscrittori, in un solo giorno.

«È stato bellissimo riscontrare in tanti uomini e donne, di ogni età e condizione - ha commentato il presidente dell'associazione, Roberto Menia - un moto spontaneo e istintivo di patriottismo e solidarietà verso i due fucilieri di Marina dimenticati dal governo ma non certo dagli italiani».

L'iniziativa verrà replicata a cadenza settimanale con l'augurio di poterla presto interrompere allorché i maró saranno definitivamente liberati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà e patriottismo per i marò: 1000 firme in un giorno

TriestePrima è in caricamento