Sorpreso ad armeggiare su uno scooter, minorenne denunciato per un doppio furto dalla Polizia locale

La pattuglia stava transitando in via del Destriero quando ha notato il giovane. I due scooter sono stati restituiti ai legittimi proprietari

Ieri mattina, passando per via del Destriero, una pattuglia della Polizia locale non ha potuto fare a meno di osservare un ragazzino che armeggiava vicino a due motorini: dopo averlo avvicinato e fatto un paio di domande mirate, è apparso subito chiaro che non aveva alcun titolo per disporre di quel mezzo.

Ma non era finita qui: una verifica in tempo reale rivelava che l'altro motorino era rubato; il ragazzo, messo alle strette, alla fine ha ammesso di aver sottratto durante la notte anche il due-ruote sul quale stava lavorando (il proprietario non aveva ancora segnalato il furto agli organi di polizia).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto la pattuglia ha accompagnato il giovane, minorenne, presso il Nucleo di polizia giudiziaria e formalizzare la denuncia per furto e ricettazione della quale si occuperà la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni. Allo stesso tempo sono stati avvisati i proprietari dei rispettivi mezzi rubati (Piaggio Zip e Piaggio Liberty) affinhcè venissero a prenderseli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento nubifragio sulla città, ai Vigili del fuoco raffica di richieste d'aiuto

  • Fotografa i bambini e poi scappa su un’auto blu: la segnalazione parte dal Carso

  • Soccorrono un giovane di 21 anni, operatori del 118 aggrediti con pugni e sputi

  • Blitz di CasaPound in Consiglio sull'immigrazione, consigliere leghista: "Ai migranti sparerei"

  • Covid-19: quattro nuovi casi in Fvg, salgono i ricoverati in terapia intensiva

  • A Trieste "rischio" riammissioni in Slovenia, ecco perché i migranti arrivano a Udine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento