Riceve 300 denunce in due anni, poi sparisce: "beccata" a Trieste

L 41enne aveva fatto perdere le proprie tracce dal 2014 ed è stata poi rintracciata dai Carabinieri che l'hanno sottoposta alla sorveglianza speciale

Oltre 300 denunce e il divieto di ritorno a Roma, sparisce nel 2014 e viene ritrovata 6 anni dopo a Trieste dai Carabinieri di Aurisina. Si tratta di A.P., 41enne rumena di etnia Rom, che è risultata essere destinataria di un decreto di carcerazione con relativa sospensione per furto aggravato e inosservanza al divieto di ritorno nel comune di Roma e di un decreto per l’applicazione della misura della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza e divieto di soggiorno nella capitale. La misura di prevenzione, in particolare, è stata adottata in considerazione del suo curriculum criminale, che ha lasciato stupiti perfino i Carabinieri:

Le denunce

Nel corso dei servizi di retrovalico disposti dalla Compagnia di Aurisina, una pattuglia del Radiomobile ha rintracciato A.P., 41enne rumena di etnia Rom, che è risultata essere destinataria di un decreto di carcerazione con relativa sospensione per furto aggravato e inosservanza al divieto di ritorno nel comune di Roma e di un decreto per l’applicazione della misura della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza e divieto di soggiorno nella capitale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infatti, oltre a vari deferimenti per furto aggravato, istigazione a delinquere, impiego di minori nell’accattonaggio ecc.,tutti reati commessi presso la Stazione ferroviaria di Roma Termini, nel solo biennio 2013/2014 la donna è stata denunciata ben 296 volte per violazione del foglio di via obbligatorio, perché continuava a frequentare la stazione nonostante le fosse stato vietato. Dopo il 2014 A.P. era scomparsa, fino a lunedì scorso, quando è stata controllata dai Carabinieri a bordo di un autobus di linea diretto in Romania. I militari le hanno così potuto notificare i provvedimenti.

Doveva scontare otto anni: rintracciato latitante a Gorizia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale davanti al Red Baron: deceduta una ragazza di 22 anni

  • Stop al pieno oltre confine: la Slovenia mette il Fvg in zona rossa

  • La Slovenia blocca i viaggi all'estero

  • Il ricordo di Sara, vittima della strada a soli 22 anni: "Un'anima pura"

  • Scuole, didattica a distanza al 50%: la nuova ordinanza di Fedriga

  • Nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi dopo le 18, stop alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento