Prende a sassate un lampione davanti al Giulia e rompe un vetro: denunciato

E’ stato notato da una guardia giurata lanciare dei sassi contro un palo dell’illuminazione all’esterno del centro commerciale

Foto: Aiello

Ieri pomeriggio la Polizia di Stato ha denunciato per danneggiamento aggravato un cittadino iracheno di 23 anni. E’ stato notato da una guardia giurata lanciare dei sassi contro un palo dell’illuminazione sito all’esterno del centro commerciale Il Giulia, infrangendo il vetro. E’ stato informato il 112 e sul posto è intervenuto prontamente personale della Squadra Volante della Questura. Ricostruito l’episodio ed effettuati i riscontri di rito, lo straniero è stato denunciato.

Fora le gomme di alcune auto in via Giulia: vandalo di 47 anni denunciato 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento