Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Spaccio di droga: arrestati tre giovani triestini e due stranieri

I Carabinieri, partendo da un arresto ai danni di una 24enne, sono risaliti a un'organizzazione dedita alla vendita di marijuana, hashish e cocaina

I Carabinieri del Nucleo Operativo di via Hermet hanno inferto un nuovo colpo al mondo dello spaccio di droga in città, droga che in città pare tornata a livelli degli anni '90 e preoccupa soprattutto l'alto quantitivo di cocaina. Al termine di una meticolosa attività d’indagine, i militari hanno disarticolato un sodalizio dedito allo spaccio di svariate tipologie di stupefacente, marijuana, hashish e cocaina.

La vicenda era iniziata il 21 febbraio scorso, con l’arresto in flagranza per detenzione e spaccio di stupefacenti di una ragazza triestina 24enne, P.A., e la denuncia in stato di libertà di un’altra persona per concorso nel reato. Le immediate verifiche volte a risalire alla rete di spaccio a cui la ragazza faceva riferimento, hanno quindi portato i Carabinieri a trarre in arresto in flagranza di spaccio, il 6 marzo, un altro triestino, A.M., 26enne.

A questo punto i militari, dopo aver raccolto univoci e concordanti elementi di reità anche a carico di altri soggetti, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica, hanno eseguito, nella giornata di ieri, 14 aprile, 3 ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip del Tribunale di Trieste, a carico di N.M., 42enne originario del Senegal, M.K., 21enne originario del Ghana, D.M., 24enne originario di Trieste, poiché ritenuti responsabili di aver “illecitamente detenuto e posto in vendita sostanze stupefacenti e psicotrope”, tra cui marijuana, hashish e cocaina.

Gli arrestati sono stati condotti agli arresti domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga: arrestati tre giovani triestini e due stranieri

TriestePrima è in caricamento