menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio di droghe sintetiche ed eroina: individuati i responsabili nel Goriziano

Intercettati più volte i corrieri mentre si recavano a Nova Gorica per procacciarsi la droga: arrestato per primo un pregiudicato locale noto alle forze dell'ordine

Nel corso del costante monitoraggio effettuato dalla Polizia di Stato per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, all'inizio di quest'anno in alcuni ambienti di aggregazione giovanile è stata riscontrata una preoccupante diffusione di pericolose dosi di droghe cosiddette sintetiche del tipo Mdma, ketamina ed ectsasy.
L'attività investigativa del personale del Commissariato di P.S. di Monfalcone, coordinata dalla Procura della repubblica di Gorizia, ha permesso di individuare alcuni dei soggetti responsabili dell'illecito tarffico e la provenienza delle sostanze in questione.

In particolare è stata monitorata una giovane coppia, residente nella città dei cantieri, che, tramite il "deep web" (la parte oscura del web, non indicizzata dai comuni motori di ricerca) si riforniva di queste sostanze acquistandole in Germania e Olanda. Gli stessi ne organizzavano altresì il recapito, in forma anonima,  tramite il servizio postale, utilizzando per i pagamenti anche i "bitcoin" (una moneta virtuale utilizzata per le transazioni via web).
Il rallentamento dell'attività criminosa ha avuto inizio con i primi sequestri di droga, intercettata prima che i plichi, provenienti dall'estero, giungessero a destinazione.

Dalle indagini è emerso, tra l'altro, che i soggetti coinvolti nel traffico, tutti tossicodipendenti, erano attivi anche nello spaccio della più comune eroina, di cui si rifornivano nella vicina Slovenia.
I corrieri sono stati intercettati in più occasioni mentre si recavano a Nova Gorica (Slo) per procacciarsi la droga: il primo ad essere tratto in arresto è stato un pregiudicato locale, già noto alle forze dell'ordine, sorpreso con 17 grammi di eroina; successivamente sono stati bloccati in più occasioni i principali responsabili dell'attività in questione, trovati in possesso di diversi quantitativi di droga destinati allo spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid in Fvg: 643 nuovi casi, scende il tasso di positività

  • Cronaca

    Fedriga chiude le scuole, sabato la protesta in piazza Unità

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento