menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio di droga e ricettazione: due stranieri arrestati dai Carabinieri

Nel corso dei controlli di “retrovalico” e quelli in città per la prevenzione e repressione dei reati in genere, i militari hanno arrestato un cittadino romeno che deve scontare un anno e 4 mesi di carcere e un giovane ghanese sul quale pendeva un'ordinanza di custodia cautelare in carcere

Nel corso dei periodici controlli definiti di “retrovalico”, nella fascia confinaria di “Fernetti”, i Carabinieri della Compagnia di Aurisina hanno rintracciato e arrestato il cittadino romeno C. I., del 1983, sul quale pendeva un ordine di carcerazione del Tribunale di Bologna, emesso nel 2013. L’uomo deve scontare un anno e 4 mesi di reclusione in seguito alla condanna per ricettazione, reato che aveva commesso nel Capoluogo emiliano nel novembre del 2007. Al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso il carcere di Trieste a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Non solo nel corso dei controlli di "retrovalico", ma anche durante quelli predisposti in città per la prevenzione e repressione dei reati in genere, i Carabinieri della Stazione di Trieste-Rozzol e via Hermet, hanno arrestato nei giorni scorsi, in ottemperanza ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Trieste, un cittadino del Ghana, M.K. 20enne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, fermato dai militari dell’Arma in Largo Barriera per un controllo di identificazione, è stato portato subito in caserma e, dopo le verifiche di rito, è stato accompagnato nel carcere di via del Coroneo di Trieste a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento