menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccia droga davanti le scuole: arrestato 20enne studente triestino

I Carabinieri hanno istituito dei controlli mirati in seguito alle segnalazioni ricevute dagli insegnanti: l'arresto avvenuto nei pressi del "Galvani"

Prosegue senza soste l’attività di contrasto al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri di Trieste. Questa volta lo spacciatore è stato colto in flagranza in prossimità di una scuola mentre spacciava droga.

I Carabinieri della Stazione di Trieste Borgo San Sergio, dopo aver ricevuto numerose segnalazioni da parte di alcuni professori delle scuole superiori, hanno predisposto una serie di servizi mirati, finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti nei pressi di diversi istituti scolastici. Verso le ore 10 del 24 maggio, in via Campanelle, i militari hanno fermato per un controllo un 20enne di Trieste, A.S., che gravitava nei pressi dell’istituto scolastico “Galvani” con fare sospetto. A seguito della perquisizione il giovane è stato trovato in possesso di circa 16 grammi di marijuana.

A quel punto i Carabinieri hanno esteso la perquisizione all’abitazione del ragazzo dove hanno troato ulteriori 20 grammi di marijuana, 16 bustine contenenti funghi allucinogeni (contenenti psillocibina) per circa 110 grammi e 6 bulbi dello stesso tipo di fungo, oltre al materiale utile al confezionamento dello stupefacente ed una pasticca di ecstasy.

Il ragazzo, portato in presso la Stazione di Borgo San Sergio, dopo gli accertamenti di rito e su disposizione dell’Autorità giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione. Nell’ambito della stessa attività, i Carabinieri di Borgo hanno segnalato alla Prefettura di Trieste un altro studente per possesso di sostanza stupefacente per uso personale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Giro d'Italia 2021: tre le tappe in Friuli Venezia Giulia

Ristrutturare

Superbonus 110%: i lavori necessari per richiedere l'incentivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento