Cronaca

Sparatoria a Barcola: l'avvocato patteggia quattro anni e mezzo di reclusione

Paolo Pironti si era reso protagonista della fuga a Barcola il 10 luglio scorso: era fuggito dalla sua casa in salita di Contovello a bordo del suo Suv, la Polizia aveva esploso alcuni colpi di pistola mirando alle ruote e poi l'aveva arrestato nei pressi dell'hotel Riviera

Dovrà scontare 4 anni e 6 mesi di reclusione (con pateggiamento) l'avvocato Paolo Pironti, arrestato per coinvolgimento in un importante giro di droga e protagonista della fuga con colpi di pistola a Barcola il 10 luglio scorso. In quell'occasione l'uomo era fuggito dalla sua casa in salita di Contovello a bordo del suo Suv, la Polizia aveva esploso alcuni colpi di pistola mirando alle ruote e poi l'aveva arrestato nei pressi dell'hotel Riviera. Nella fuga l'uomo aveva investito tre agenti e gettato della cocaina dal finestrino. La droga era stata trovata anche nella sua abitazione. Nove i capi d'imputazione: sei per detenzione di sostanze stupefacenti, poi resistenza e lesioni a pubblico ufficiale (i tre agenti sono stati risarciti con mille euro ciascuno), e infine il possesso di un coltellino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria a Barcola: l'avvocato patteggia quattro anni e mezzo di reclusione

TriestePrima è in caricamento