Domenica, 17 Ottobre 2021

Stroncata la faida tra clan, altri arresti e perquisizioni: il video del blitz di polizia

Stangata sui permessi di soggiorno, in ginocchio la famiglia che aveva organizzato la spedizione punitiva. I nomi degli arrestati, 150 poliziotti impegnati nell'operazione Crazy Shooting. Arrestato anche un membro dei Krasniqi. Perché in questa storia non ci sono né buoni né cattivi

Erano anni che a Trieste non si assisteva ad un'operazione di polizia così vasta. Con gli ultimi cinque arresti effettuati questa mattina, il bilancio dell'indagine volta ad individuare i responsabili della sparatoria avvenuta lo scorso 4 settembre parla di sette persone finite in carcere, quattro agli arresti domiciliari, 13 indagati, quattro revoche del permesso di soggiorno e di un diniego al rilascio del permesso di soggiorno di lungo periodo, oltre a 22 perquisizioni. Una vera e propria stangata nei confronti del clan Islami i cui membri sono finiti sotto la lente della Procura della Repubblica del capoluogo giuliano che ha coordinato 150 poliziotti, con reparti operativi giunti da ogni parte d'Italia. 

Cinque arresti, perquisizioni, tutti i nomi dei fermati: leggi la notizia

Si parla di

Video popolari

Stroncata la faida tra clan, altri arresti e perquisizioni: il video del blitz di polizia

TriestePrima è in caricamento