Sparatorie, FSP Polizia: "Delinquono perché si credono impuniti"

“Dopo i due fatti di cronaca nera di questi giorni, relativi alle due aggressioni con arma da fuoco, fortunatamente risoltesi senza vittime e feriti, bisogna assolutamente dare un segnale forte, che imponga la consapevolezza per la quale chi sbaglia viene punito severamente”

“Dopo i due fatti di cronaca nera di questi giorni, relativi alle due aggressioni con arma da fuoco, fortunatamente risoltesi senza vittime e feriti, bisogna assolutamente dare un segnale forte, che imponga la consapevolezza per la quale chi sbaglia viene punito severamente”. Queste sono le parole del segretario generale provinciale FSP Polizia Alessio Edoardo.

"Punire con severità i colpevoli"

“A fronte delle indagini in corso - continua Edoardo -, per il fatto accaduto in Piazza Belvedere e a seguito di questa altra criminosa “bravata “ in costiera (a quanto dichiarato dal colpevole), rinnoviamo l’appello alla magistratura di perseguire a norma di legge e con severità i colpevoli di tali fatti criminosi, per dare un segnale forte alla comunità, la quale è rimasta colpita dal susseguirsi di atti sconosciuti in questa provincia o meglio molto raramente accaduti. A seguito delle indagini operate dalle F.O., che faranno chiarezza sui fatti,  ribadiamo anche il bisogno urgente di rinvigorire il personale delle F.O. Sul territorio, che conta un numero troppo elevato di personale sopra la quarantina o prossimo alla quiescenza, con personale giovane e più numeroso, senza tralasciare il bisogno di mezzi e tecnologie al passo con i tempi.”

Arrestato l'autore della sparatoria

"Salvare l'oasi felice"

“Purtroppo negli ultimi anni, oltre al problema migratorio e alla rotta balcanica, si sta aggravando la presenza di criminalità organizzata anche nelle nostre zone, un tempo quasi del tutto escluse dalle problematiche di sicurezza locali, bisogna agire subito, con tempestività, per salvare quell’oasi felice quale Trieste era e deve rimanere come esempio per la nazione, dove si possa dire ancora - qui posso ancora girare tranquillamente ad ogni ora del giorno e della notte - conclude il segretario- la nostra fiducia sulla magistratura è piena e ci auguriamo che presto anche l’Amministrazione Centrale possa ringiovanire e rinvigorire il personale della P.S.”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina da 195 mila euro a Pola, la fuga e l'arresto sul confine: in manette due poliziotti e un carabiniere

  • Conte: "Se continuiamo così, in due settimane tutte le regioni saranno gialle"

  • Il Friuli Venezia Giulia torna in zona gialla

  • Vietati spostamenti tra regioni, ecco il nuovo Dpcm: cosa cambia

  • Carenza di vitamina D: come riconoscerla e rischi per la salute

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

Torna su
TriestePrima è in caricamento