Cronaca

Spese pazze in Consiglio regionale, assolti in 18 su 22

Il pm Frezza aveva chiesto condanne per tutti e 22 gli accusati

18 dei 22 consiglieri regionali accusati di peculato sono stati assolti dal Gup Giorgio Nicolini perché il fatto non sussiste.

Solamente un indagato è stato rinviato a giudizio per le cosiddette “spese pazze”, Ugo De Mattia della Lega Nord mentre è stata accolta la richiesta di patteggiamento di Edouard Ballaman e di Matteo Caldieraro. Accolta invece parzialmente la richiesta dell’ex capogruppo della Lega  Danilo Narduzzi,

Tutte le motivazioni delle sentenze saranno rese pubbliche entro un mese.

Il pm Frezza aveva chiesto condanne per tutti e 22 gli accusati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spese pazze in Consiglio regionale, assolti in 18 su 22

TriestePrima è in caricamento