Assembramenti a Barcola, la III circoscrizione: "Ampliare le spiaggette"

La terza circoscrizione interviene riproponendo una mozione già presentata nel 2017, visti i primi weekend estivi, più affollati del previsto e vicini (se non oltre) il limite dell'assembramento

Foto: Aiello

Dopo i primi weekend estivi, più affollati del previsto e vicini (se non oltre) il limite dell'assembramento, la terza circoscrizione interviene riproponendo una mozione già presentata nel 2017, per chiedere una riqualificazione delle uniche due spiaggette di Barcola, una dopo la pineta e una a metà dei Topolini. "Considerato che in tali spiaggette ormai non sono quasi più presenti sassolini ed in caso di alta marea le stesse diventano inesistenti e sono di conseguenza inutilizzate", si premette nella mozione, e si chiede all'assessore e agli uffici competenti "una risistemazione delle spiaggette, e portare alcuni camion di sassolini per riqualificarle non presenta né difficoltà, né costi eccessivi, con un risultato alquanto apprezzabile da parte della cittadinanza, senza andare inoltre ad alterare in modo invasivo l'ecosistema marino".

"Lo chiediamo da anni, da quando ci siamo insediati in circoscrizione - precisa il vice presidente di circoscrizione Walter Gasperi (M5S) - Ci hanno detto "Ci penseremo" ma nessuna risposta ufficiale. Come ogni anno abbiamo presentato un'interrogazione per sapere lo stato dei lavore ma senza ricevere alcuna risposta confortante. Adesso con il Covid l'emergenza è ancora più attuale perché le mamme che hanno bambini piccoli hanno le due spiaggette come unico luogo dove portarli a fare il bagno e con il distanziamento imposto dalle norma sanitarie lo spazio è ancora più esiguo. Sono impraticabili perché sono state fatte più di un secolo fa e in decine di anni i sassolini sono stati portati via". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Come ulteriore richiesta da parte dei cittadini di Barcola - riporta il vicepresidente - chiediamo una maggiore attività di vigilanza da parte della Poliza Locale per chi parcheggia davanti ai passi carrabili davanti alle case dei residenti. I turisti sono sempre i benvenuti ma nel rispetto di coloro che vivono nella zona. Esortiamo a utilizzare il park Bovedo per poi fare una passeggiata in mezzo al verde, oppure ad usare le biciclette. Per questo stiamo anche chiedendo più stalli per bici al fine di incoraggiare una mobilità sostenibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale davanti al Red Baron: deceduta una ragazza di 22 anni

  • Stop al pieno oltre confine: la Slovenia mette il Fvg in zona rossa

  • Il ricordo di Sara, vittima della strada a soli 22 anni: "Un'anima pura"

  • Coronavirus: 334 nuovi casi di cui 141 a Trieste, 3 decessi in Fvg

  • Coronavirus: in Fvg 468 nuovi casi e cinque morti

  • Nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi dopo le 18, stop alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento