rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

"Ninna Nanna Nonni", al via a Trieste lo sportello di ascolto per nonni con figli separati

L'associazione Mamme e Papà Separati FVG offre sostegno ai nonni che affrontano la separazione dei propri figli.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

La rottura dei legami familiari è una delle prove più difficili da affrontare; ne sono convinti i professionisti volontari dell'Associazione Mamme e Papà Separati FVG Onlus (AMPS) che ogni giovedì sera offrono consulenza legale e sostegno psicologico gratuito a gruppi di genitori che attraversano o hanno attraversato quest'esperienza.

È frequente sentire il verdetto teorico che stabilisce che a separarsi è la coppia coniugale, non quella genitoriale, ma nella pratica, come si fa? Mettersi d'accordo è difficile anche quando c'è amore, figuriamoci quanto sia difficile quando l'amore non c'è più! Continuare "assieme" il percorso formativo dei figli sarebbe una missione impossibile se non fosse per l'aiuto di altre persone: amici, parenti, i propri genitori.

A questi ultimi si rivolge il progetto "Ninna Nanna Nonni". Molto spesso i nonni rappresentano la stabilità nel mondo e la continuità nel tempo. Per molti genitori separati i nonni oltre che una risorsa economica si rivelano come un supporto organizzativo e affettivo. Per i nipoti invece, il rapporto con un nonno o nonna offre la possibilità di una relazione affettiva libera, senza esigenze educative o richieste di prestazioni.

Ma chi pensa a loro? che emozioni e sentimenti provano quando il sogno di famiglia si spezza? Come rimanere accanto ai nipoti senza trascurare la propria vita?

Grazie al contributo del Centro Servizi Volontariato FVG ed al partenariato dell'Azienda Sanitaria "Triestina", l'AMPS organizza dei piccoli gruppi di nonni, singoli o in coppia, perché possano condividere le loro esperienze dell'essere nonni con figli che si sono separati.

La partecipazione è gratuita. Conduce la dott.ssa Cecilia Randich, psicologa-psicoterapeuta.

Marzo: martedì 8, 15,22, 29 dalle 10:00 alle 11:30

Aprile: mercoledì 6, 13, 20 e 27 dalle 15 alle 16:30.

Dove? presso il punto soci di Banca Etica a Trieste in via Donizetti 5/A.

Per iscrizioni: 349 7388693

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ninna Nanna Nonni", al via a Trieste lo sportello di ascolto per nonni con figli separati

TriestePrima è in caricamento