menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sì a 1000 spettatori negli stadi e nei palazzetti, firmata l'ordinanza

Per tutti gli eventi sportivi che si svolgeranno allo stadio Dacia Arena di Udine, allo stadio Nereo Rocco di Trieste e al PalaRubini-Allianz Dome di Trieste.

Con decorrenza da oggi 25 settembre (scadenza il 4 ottobre) entra in vigore l'ordinanza contingibile e urgente di Protezione civile numero 29, firmata oggi dal governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, che introduce ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19. Nel dettaglio, è prevista l'apertura all'ingresso per un massimo di mille persone in occasione degli eventi sportivi che si svolgeranno allo stadio Dacia Arena di Udine, allo stadio Nereo Rocco di Trieste e al PalaRubini-Allianz Dome di Trieste.

Come specificato nel documento, la presenza del pubblico all'interno di questi impianti è consentita solo qualora sia possibile assicurare posti assegnati ai singoli spettatori per l'intera durata dell'evento e nel rispetto delle misure previste dai protocolli di sicurezza delle società sportive, ribadendo che gli spettatori saranno tenuti a indossare la mascherina per tutta la durata dell'evento, inclusi i momenti di accesso e di deflusso. Nell'ordinanza viene anche evidenziato che le società interessate hanno predisposto per l'appunto un protocollo finalizzato alla totale gestione dell'evento in sicurezza, sottolineando come queste misure risultino coerenti con la normativa vigente in quanto garantiscono un'adeguata prevenzione e protezione del contagio da Covid-19.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento