Case di riposo, Polidori: "Sì alla 'stanza degli abbracci' per i nostri anziani"

E'già realtà a Castelfranco Veneto: una stanza in cui gli ospiti anziani delle case di riposo possano abbracciare i loro cari, attraverso un materiale plastico trasparente e morbido

Una stanza in cui gli ospiti anziani delle case di riposo possano abbracciare i loro cari, attraverso un materiale plastico trasparente e morbido, e quindi in assoluta sicurezza. Si chiama "stanza degli abbracci" ed è stata di recente creata a Castelfranco Veneto, ma il vicesindaco Paolo Polidori ha in mente di portare la novità anche a Trieste.

"Un'iniziativa che va assolutamente presa in considerazione - dichiara Polidori in un post su Facebook - vanno valutate tutte le vie possbili per togliere da un dramma enorme le nostre persone anziane all'interno delle case di riposo. Questo anche perché le prospettive per il futuro non sono rosee. Già da tempo i parenti non possono visitare i loro cari e questo chissà per quanto tempo. Mi adopererò con tutte le forse per trovare dei fondi, in sinergia con l'azienda sanitaria, la politica e tutte le parti coinvolte per dare sollievo ai nostri cari e alla situazione devastante in cui si trovano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Individuare i primi segnali di una polmonite con il saturimetro: come funziona e i migliori modelli

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • La Regione valuta la stretta: nel mirino il caffè fuori dai bar e le cene tra amici

  • Famiglia "picchiatrice" entra in casa di una coppia e la pesta a sangue: quattro arresti

Torna su
TriestePrima è in caricamento