menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stato di Ebrezza, Resistenza e Oltraggio a Pubblico Ufficiale Ieri in via Gallina

Nella prima serata di ieri personale della Squadra Volante della locale Questura ha denunciato in stato di libertà per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale un uomo, H.Z., nato nel 1972 in Tunisia e regolarmente residente in città. Durante...

Nella prima serata di ieri personale della Squadra Volante della locale Questura ha denunciato in stato di libertà per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale un uomo, H.Z., nato nel 1972 in Tunisia e regolarmente residente in città.
Durante il servizio istituzionale del controllo del territorio un equipaggio lo ha notato nella centrale via Gallina inveire contro un'altra persona che era salita a bordo di un autobus e barcollare camminando al centro della carreggiata.
Vista la situazione di pericolo per la sua incolumità, gli operatori gli si sono avvicinati per accertarsi sul suo stato - palesava un evidente stato di ebbrezza alcolica - e per metterlo in sicurezza sul marciapiede. A questo punto l'uomo ha iniziato ad assumere un atteggiamento ostile nei loro confronti e li ha apostrofati pesantemente.
Alla richiesta di esibire un documento egli ha continuato in questa condotta e si è scagliato contro gli agenti, colpendo uno con un calcio.
Non senza difficoltà gli operatori sono riusciti a farlo salire sull'autovettura di servizio e durante il tragitto verso la Questura l'uomo ha continuato a palesare la sua veemente ostilità, cercando anche di autolesionarsi battendo vigorosamente il capo contro l'allestimento interno dell'autovettura di servizio.
Anche in Questura, dove l'uomo è stato identificato e fotosegnalato, ha inscenato atti autolesionistici però senza riuscirci.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento