Statua D'Annunzio, il capo dello stato croato: "Inaccettabile"

Kolinda: "Pone in rilievo l'irredentismo e l'occupazione. La cooperazione croato-italiana oggi si basa su altri valori"

Il capo dello stato croato, Kolinda Grabar Kitarovic, ha rimarcato con un post su twitter che “Fiume era e resta l'orgoglio della patria croata e che pertanto il monumento triestino a D'Annunzio, che pone in rilievo l'irredentismo e l'occupazione, è inaccettabile”. "La cooperazione croato-italiana oggi- aggiunge Kolinda in un altro tweet- si basa su valori che vanno contro tutto quello che ha fatto l'uomo a cui hanno eretto il monumento della discordia"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque metodi naturali per un piano cottura brillante

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Nudo e ubriaco prende il sole al Cedas davanti a tutti

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Muore a 38 anni dopo una caduta con la moto, Dolina piange Devan Santi

Torna su
TriestePrima è in caricamento