rotate-mobile
Il centenario della nascita

Una statua a Margherita Hack: la mozione incassa il sì della V Commissione e arriva in Consiglio Comunale

La firmataria Pucci (Pd): "Nel centenario della nascita, un ringraziamento a chi ha portato prestigio a Trieste". Parere contrario dell'assessore Brandi per le "incoerenze politiche" dell'astrofisica. Favorevole l'assessore Rossi

Sempre più concreta l'idea di una statua di Margherita Hack in città nel centenario della sua nascita: la mozione della dem Rosanna Pucci incassa il sì della V Commissione e arriva in Consiglio Comunale. “Margherita Hack - dichiara l'esponente del Pd - ha dato tanto prestigio alla città di Trieste e nel centenario della nascita sarebbe un segno di riconoscenza dedicarle una statua, che porterebbe a sua volta lustro alla nostra città, collegandola con luoghi importanti nella vita della scienziata, come Milano dove è in atto un’iniziativsimile. Nonostante il parere favorevole dei consiglieri non è mancata una replica in disaccordo: quella dell'ex assessore all'Istruzione Angela Brandi, che ha parlato di "incoerenze politiche" da parte dell'astrofisica, per la sua "militanza a sinistra" e le "dichiarazioni sulla modernizzazione impressa allo stato dal fascismo".

Al termine della discussione la consigliera firmataria si è dichiarata “ soddisfatta del parere favorevole espresso dall’assessore Rossi nei confronti di questa mozione”  auspicando  che “ nell’ aula d el   C onsiglio  comunale  venga deliberata positivamente. Del resto –  ha precisato -  è una proposta che proviene dai cittadini, sostenuta da associazion i come  Triestebella e che ha raccolto anche l’attenzione delle istituzioni scientifiche triestine”. Da ricordare che Trieste ha già conferito alla Hack la civica benemerenza e il Cavalierato di Gran Croce.   

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una statua a Margherita Hack: la mozione incassa il sì della V Commissione e arriva in Consiglio Comunale

TriestePrima è in caricamento