menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto del lettore Mario Cerne

foto del lettore Mario Cerne

Statua di Saba ancora "vandalizzata": rubato il bastone, ma lasciano una scopa (FOTO)

Dopo la pipa, resta anche senza bastone ma non senza sostegno: i vandali gli lasciano un manico di scopa

Davvero nessuna pace per il povero Saba. Questa volta (immaginiamo nella notte tra martedì 8 e mercoledì 9 novembre) la statua del poeta triestino in via Dante, incrocio via San Nicolò, sia stata di nuovo bersaglio dei vandali "creativi" che, dopo avergli rubato per l'ennesima volta il bastone, hanno pensato di sostituirlo con un manico di scopa.

Qualche mese fa era stata già rubata la pipa lasciando uno dei simboli di Trieste senza i propri "simboli" caratterizzanti e rendendo completamente vano l'intervento di gennaio da parte del Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento