Deejay di 46 anni morto in casa, addio a Stefano Moratto

E' stato trovato nella sua casa da una parente. Ancora da stabilire le cause del decesso. Nell'ambiente era molto conosciuto

foto da Facebook

Se n'è andato nella notte di sabato all'età di 46 anni il noto dj triestino Stefano Moratto. A trovare il suo corpo riverso sul divano è stata una parente. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e la Polizia della locale questura. Nel corso della sua carriera aveva animato le notti triestine (Capannina ma anche molti altri locali notturni ndr) ma non solo. Recentemente aveva lavorato all'Euphoria di Pradamano. "Stefanino dj", questo il nome con cui era conosciuto a Trieste, lascia due figli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non si sa ancora se la magistratura, come scrive Il Piccolo, intenderà procedere con l'autopsia per stabilire le reali cause del decesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

  • Diciassettenne scomparsa da giorni in Carso, l'appello della polizia slovena

  • Malasanità: bimba morta in ospedale, Trieste sede neutrale dell'incidente probatorio

  • Si accascia al suolo in via delle Torri: cinquantenne a Cattinara

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento