menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il triestino Stefano Mosetti è il nuovo direttore vendite di PM-International Italia

Laureato in Scienze della comunicazione, 46 anni, Mosetti ha una lunga esperienza nel marketing, nella vendita diretta e nella gestione di reti commerciali

È il triestino Stefano Mosetti il nuovo direttore vendite di PM-International Italia, una delle più grandi aziende europee nel settore della salute, del benessere e della bellezza.

Laureato in Scienze della comunicazione, 46 anni, Mosetti ha una lunga esperienza nel marketing, nella vendita diretta e nella gestione di reti commerciali. Dopo gli inizi in Procter & Gamble, nel tempo si è specializzato in marketing relazionale soprattutto in ambito turistico. Negli ultimi sei anni e mezzo è stato general manager per l’Italia della multinazionale americana Kyäni. Da poche settimane Mosetti è approdato alla PM-International Italia, l’azienda fondata nel 1993 che sviluppa e commercializza con il marchio FitLine integratori alimentari di alta qualità. Prodotti che sono utilizzati da oltre mille atleti professionisti provenienti da 30 Paesi diversi, impegnati in 60 discipline.

Per fare qualche esempio concreto, PM-International Italia fornisce infatti i suoi prodotti alla Fisi, alle federazioni sciistiche di Austria, Germania, Svizzera e Canada, all’associazione tedesca di hockey su ghiaccio, alla federazione svizzera di pallamano e all’associazione tedesca di atletica leggera. Tra gli atleti in attività che fanno uso degli integratori FitLine troviamo i giocatori di pallacanestro della Reyer Venezia, dove milita Stefano Tonut, uno dei talenti migliori del basket azzurro, il difensore tedesco del Friburgo Dominique Heintz e la centrocampista della nazionale finlandese Julia Tunturi.

Tra gli ex atleti che utilizzano questi prodotti il nome più altisonante è sicuramente quello dell’ex Pallone d’oro Rivaldo che, con cinque reti trascinò nel 2002 - insieme a Ronaldo - il Brasile al titolo mondiale. Per restare in Europa va citato invece il nome della ex campionessa tedesca di nuoto Angela Maurer. Arrivando al nostro Paese citiamo l’ex giocatore della Nazionale italiana di basket, Antonello Riva, che ancora oggi detiene il record di punti segnati in maglia azzurra: ben 3.784. Riva, che fu uno dei grandi protagonisti della Nazionale che nel 1983 conquistò il titolo europeo, continua a tenersi in forma anche grazie agli integratori FitLine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

Festa della mamma: consigli e idee regalo

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento